La polizia ha arrestato tre cittadini albanesi, due dei quali per favoreggiamento all’immigrazione clandestina e il terzo per inosservanza al provvedimento di espulsione.
I tre, a bordo di un’autovettura Renault Megane, sono stati notati e fermati dal personale della polizia di frontiera mentre tentavano di dileguarsi in direzione dell’uscita del porto, approfittando delle animate fasi di controllo dei passeggeri in uscita dal terminal.

Gli agenti predisposti al controllo delle auto hanno bloccato la loro e hanno accertato che uno dei due passeggeri, era stato oggetto di un provvedimento di espulsione del 2016 e che non era stato autorizzato al reingresso nel territorio nazionale, mentre gli altri due, di cui solo uno regolare sul territorio italiano, si erano resi responsabili, in concorso tra loro, del suo ingresso illegale nel territorio italiano.

Due degli arrestati sono stati portati in carcere, mentre il terzo è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here