Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

L’allarme è scattato grazie ad una telefonata al 112 da parte dei residenti di contrada Vicinale Corvello, a Gioia del Colle che, all’una dell’altra notte, lamentavano l’improvvisa interruzione della fornitura di corrente elettrica.

La pattuglia dei carabinieri della stazione di Gioia del Colle, arrivata per prima sul posto, si è accorta della presenza sospetta, considerate le circostanze di luogo e di tempo, di una Fiat Punto che si stava allontanando lungo la via a velocità sostenuta.

Partito l’inseguimento, gli occupanti, vistisi accerchiati dal sopraggiungere di altre gazzelle, hanno deciso di lasciare l’autovettura per scappare e fare perdere le loro tracce.

All’interno del veicolo abbandonato, risultato oggetto di furto, i carabinieri hanno trovato e  sequestrato circa 400 chili di cavi in rame, nonché cesoie e tenaglie utilizzate per il furto.

I successivi accertamenti hanno permesso di appurare che i cavi rinvenuti erano stati tranciati dalla tratta di proprietà dell’Enel “Gioia – Acquaviva”. L’erogazione di energia elettrica è stata ripristinata velocemente dai tecnici dell’ente, prontamente intervenuti.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui