Via libera alle assunzioni di ricercatori e docenti, premiata dal Ministero l’UniversitĂ  di Bari

Sospiro di sollievo per chi sta attendendo un posto da anni. Adesso partirà però la "guerra" all'interno della comunità accademica, per aggiudicarsi quei punti organico

2178

L’UniversitĂ  Aldo Moro di Bari ha ottenuto dal Ministero dell’Istruzione ben 36,04 punti organico che permetteranno all’ateneo di assumere docenti, ricercatori e personale amministrativo. In una quota mai ottenuta prima d’ora. Basti pensare che nel 2012 furono concessi poco piĂą di 9 punti organico, nel 2013 addirittura 5,67, nel 2014 dieci. L’anno scorso si raggiunse quota 29 e giĂ  si gridò al miracolo.

“Grazie all’oculata politica gestionale, che l’UniversitĂ  di Bari ha intrapreso – spiegano dall’Ateneo –  il contingente che misura la capacitĂ  assunzionale dell’Ateneo è stato sensibilmente migliorato (66% dei cessati, a fronte del 45% dell’anno precedente). Lontani appaiono quindi gli anni del blocco delle assunzioni e quelli delle assegnazioni minime (12% per il 2012 – 7% per il 2013 – 20% per il 2014 – 35% per il 2015 – 45% per il 2016 e 66% per il 2017)”.

Ti potrebbero interessare...


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here