Da disoccupato insospettabile ad instancabile pusher. Nel corso di un’operazione mirata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti sul territorio, questa mattina i militari del Comando Stazione di Noci hanno tratto in arresto S.F.A.A., 27enne del posto, disoccupato, incensurato. Era già da alcuni giorni che il giovane veniva osservato dai Carabinieri che seguivano i suoi spostamenti legati ad alcuni assuntori del posto.

In considerazione del maggior flusso di stupefacenti nel periodo ferragostano e valutati alquanto sospetta la frenesia negli spostamenti del giovane, i militari hanno deciso di approfondire i controlli ed hanno proceduto al suo controllo. La successiva perquisizione presso la sua abitazione ha consentito di rinvenire occultati in un comodino della camera da letto 20 grammi di eroina, in parte già suddivisa in dosi e pronta per essere immessa sul mercato; inoltre è stato rinvenuto tutto il kit necessario allo spaccio: un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e la somma contante di cinquanta euro ritenuta provento illecito della vendita di stupefacenti.

Inoltre, è stata rinvenuta anche una cartuccia calibro 9×21 mm detenuta illecitamente. Per questo i carabinieri hanno proceduto all’arresto del pusher che, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari. La droga nei prossimi giorni verrà analizzata dal laboratorio sostanze stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Bari.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here