Cabtutela.it
acipocket.it

Per due anni ha perseguitato una donna, nascondendosi dietro la sua auto e riempiendo il parabrezza, la cassetta della posta e la porta di casa di messaggi a sfondo sessuale. Arrestato un 22enne in via Gentile a Japigia. L’operazione è stata condotta dalla polizia in seguito alla denuncia della donna che dal 2015 subiva questa persecuzione, ritrovandosi il 22 enne ovunque lei andasse. Uno dei messaggi era stato lasciato persino sulla tomba del padre defunto. La donna ha nuovamente chiamato la polizia nel momento in cui si è accorta che l’uomo si era nascosto dietro la sua auto.

Gli agenti lo hanno fermato, trovando un quaderno con cinque messaggi indirizzati alla donna, sempre con minacce e allusioni sessuali. La vittima aveva già presentato in passato denuncia. La polizia ha quindi proceduto all’arresto.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui