Cabtutela.it
acipocket.it

Sono stati costretti a restare a Roma a proprie spese per due notti per poi rientrare a casa in treno a Brindisi, dopo 60 ore di attesa. Disavventura per due giovani salentini che hanno fatto causa alla Ryanair. La compagnia ha prima cancellato il loro volo, riprogrammando poi il successivo solo due giorni dopo. Lo ha stabilito il giudice di pace di Brindisi Giovanni Lanzellotto che ha riconosciuto ai due diciottenni un risarcimento di complessivi 950 euro. Lo rende noto il difensore e segretario di Codici Lecce, Stefano Gallotta. Il giudice ha stabilito per ciascuno di loro un risarcimento di 250 euro e un indennizzo per danni di 225 euro.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui