Topolino, Minnie e il pasticcio del Corecom in Regione Puglia

Dopo due votazioni scelti i componenti dell'organismo per le comunicazioni: presidente Lorena Saracino

Topolino e Minnie nominati per la presidenza del Corecom, l’organismo regionale per le comunicazioni. Questo pomeriggio è successo un po’ di tutto durante la seduta del Consiglio regionale. Tra i punti all’ordine del giorno l’elezione del presidente del Corecom. Elezione che però è arrivata dopo due votazioni: la prima annullata per la presenza di una scheda in più rispetto ai votanti e che aveva visto prevalere Felice Blasi. La seconda ha visto invece il risultato ribaltato, con la vittoria di Lorena Saracino con 22 voti  (nella prima elezione annullata ne aveva riportati 20), a seguire Felice Blasi (che aveva ottenuto 21 preferenze) ne ha ottenuti 20. Cinque le schede bianche e due le nulle. Sono stati proclamati anche i restanti due componenti del Corecom, Franco Di Chio ed Elena Pinto, che comporranno l’organismo con Marigea Cirillo, Blasi e Saracino. Le nomine e l’allargamento dei componenti (da tre a cinque) del Comitato regionale sono state al centro di polemiche degli ultimi tre mesi: nel corso dell’ultimo Consiglio sulla questione non si era infatti trovato l’accordo tra centrodestra e centrosinistra. Dopo giorni di discussioni fu trovata la soluzione: ampliare il numero di poltrone (passando quindi da tre a cinque), lasciando però gli stessi costi.  Ma le frizioni a quanto pare non si sono placate: la testimonianza è stata proprio la presenza di schede nulle e della doppia votazione.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here