Cabtutela.it
acipocket.it

La vicenda dell’offesa sessista rivolta in maniera anonima da un consigliere comunale alla sua collega Irma Melini continua a produrre strascichi. Anche nei tribunali. Dopo l’esposto presentato ieri dalla Melini stessa contro ignori, questa mattina anche il sindaco Antonio Decaro ha presentato formale denuncia in Procura “per le valutazioni, da parte della magistratura, sul caso dell’offesa rivolta alla consigliera comunale durante l’ultima seduta di Consiglio comunale”.

Insieme alla denuncia sono state consegnate le immagini della seduta su supporto magnetico, stralciate sia dalla diretta streaming pubblicata sul portale del Comune di Bari sia dalla registrazione dall’emittente televisiva Telebari.

“La magistratura farà il suo lavoro – dichiara il sindaco – ma l’autore di questo atto è ancora in tempo per chiedere pubblicamente scusa alla consigliera e all’intero Consiglio comunale per l’insulto oltraggioso”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui