“La zona di piazza Luigi di Savoia  è stata spesso teatro di violenze da parte dei clandestini, è infatti ancora vivo il ricordo degli stupri e delle violenze avvenute in loco nella scorsa estate”. La denuncia è di Rossano Sasso, coordinatore regionale di Noi con Salvini – Lega Puglia in merito allo scippo avvenuto questa mattina ai danni di una donna.
“Mentre sindaco e consiglieri comunali – spiega ancora – passano il tempo a litigare per beghe personali e questioni di scarso interesse, i cittadini sono ostaggio della violenza locale ed estera. Siamo esasperati, è incredibile il bollettino quotidiano delle violenze e dei reati consumati a danno dei cittadini, nell’assoluta indifferenza da parte di chi amministra”.
Sasso annuncia poi il ritorno imminente di Matteo Salvini a Bari.
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here