“La zona di piazza Luigi di Savoia  è stata spesso teatro di violenze da parte dei clandestini, è infatti ancora vivo il ricordo degli stupri e delle violenze avvenute in loco nella scorsa estate”. La denuncia è di Rossano Sasso, coordinatore regionale di Noi con Salvini – Lega Puglia in merito allo scippo avvenuto questa mattina ai danni di una donna.
“Mentre sindaco e consiglieri comunali – spiega ancora – passano il tempo a litigare per beghe personali e questioni di scarso interesse, i cittadini sono ostaggio della violenza locale ed estera. Siamo esasperati, è incredibile il bollettino quotidiano delle violenze e dei reati consumati a danno dei cittadini, nell’assoluta indifferenza da parte di chi amministra”.
Sasso annuncia poi il ritorno imminente di Matteo Salvini a Bari.
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE NOSTRE OFFERTE SU MISURA PER TE
TEL. P.I.


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here