SABATO, 15 GIUGNO 2024
73,887 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
73,887 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, nuovi marciapiedi più larghi a Carbonara: iniziati i lavori tra piazza Umberto e l’ospedale

Pubblicato da: redazione | Lun, 27 Novembre 2017 - 16:30
- PUBBLICITÀ LEGALE -
bari.aci.it"

Sono iniziati questa mattina, in via Ospedale di Venerea Carbonara, i lavori di rifacimento dei marciapiedi.

La strada in questione, che collega piazza Umberto I all’ospedale di Venere, è una strada molto trafficata, dotata di marciapiedi estremamente stretti (circa 30-40 cm di larghezza) su entrambi i lati, che non solo non sono accessibili per persone con disabilità ma neanche sicuri per i pedoni. Molte le abitazioni che vi si affacciano, con il duplice effetto che chi vorrebbe utilizzare il marciapiede, di fatto si trova a camminare tra le auto parcheggiate e quelle in transito e che chi esce di casa rischia di trovarsi direttamente per strada.

I lavori avviati consentiranno di portare il marciapiede sul lato sinistro del senso di marcia fino a 1,50 metri (dimensione minima fissata per legge), con l’ eccezione di un punto in cui la strada si restringe, in cui il nuovo marciapiede misurerà circa 1,40 metri. Quanto al marciapiede destro, non potrà essere portato a norma per insufficienza oggettiva di spazio e misurerà 1/1,20 metri, una larghezza comunque accettabile per chi non abbia disabilità motorie. La corsia di marcia sarà una corsia costante di 3,5 metri per l’ intera lunghezza della strada.

“Grazie a questo intervento, dell’ importo di 140mila euro, finanziato dell’ ambito dell’appalto complessivo annuale per la manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi, mettiamo finalmente in sicurezza la strada e diamo una risposta definitiva alle legittime richieste dei residenti – dichiara Giuseppe Galasso -. Nel corso dei lavori realizzeremo non solo i marciapiedi, utilizzando il nuovo mattone 40×40, ma anche la nuova pavimentazione della strada, che sarà oggetto di risagomatura e ridefinizione geometrica complessiva, con il mantenimento, dove possibile, dei posti auto esistenti. Contiamo di completare questi lavori entro i primi di febbraio del prossimo anno”.

“Come promesso e previsto nel nostro programma di governo – prosegue il presidente del Municipio IV Nicola Acquaviva – è stato aperto questa mattina il cantiere per la riqualificazione di via Ospedale di Venere con il contestuale allargamento dei marciapiedi e rifacimento completo del manto stradale. Mi sono voluto recare sul posto per assistere a un intervento che testimonia il nostro impegno nel dare risposta, compatibilmente con i tempi tecnici che gli appalti richiedono, alle esigenze dei residenti nel territorio del Municipio IV”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Occupazione post laurea, il Politecnico di...

Il Politecnico di Bari è l’ateneo italiano con il più alto...
- 15 Giugno 2024

Turismo, dal fascino antico alla natura:...

Dalla natura al fascino antico, siamo nel cuore dell'Abruzzo, luogo in...
- 15 Giugno 2024

Bari, nell’ex Manifattura feci umane a...

Ci sono feci umane sulle saracinesche abbassate del mercato dell'Ex Manifattura....
- 15 Giugno 2024

Fine settimana dal sapore estivo ma...

Weekend di metà giugno dal sapore estivo, ma non per tutti....
- 15 Giugno 2024