Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Dopo la sconfitta all’esordio contro la forte Tg Group Arechi Salerno, un’altra prova difficile attende la Waterpolo Bari nella seconda giornata di serie A2 (girone Sud di pallanuoto). I ragazzi allenti da Antonello Risola saranno impegnati domani (ore 16.30) nella vasca del Foro Italico contro Vis Nova Roma, squadra scesa dalla massima serie e attrezzata per un campionato di vertice.

“Sono una squadra forte soprattutto nel sette titolare – spiega Risola – arricchito da tanti ragazzini validi, con due tre nel giro della nazionale giovanile. Giocano bene e sano ciò che vogliono. È la loro prima in casa e ci aspettiamo partenza forte da parte loro. Noi dobbiamo partire però dalla nostra prestazione, di lì nascono i risultati. In settimana abbiamo analizzato la sconfitta contro Arechi e gli errori commessi. Su quelli abbiamo lavorato e dettato appunti tattici utili per migliorarci. Sabato scorso abbiamo sbagliato tanto, soprattutto ciò che avevamo provato in allenamento. Non siamo stati capaci di ripeterlo in partita. Eppure – aggiunge – abbiamo perso per una sola rete. L’obiettivo di domani è non concedere vantaggi di tre quattro gol perché recuperare poi diventa difficile. Dobbiamo stare in partita e subire meno gol possibili. Il loro punto di forza è sicuramente l’esterno Antonio Vittorioso, che conta una grande esperienza in A1. Daremo il massimo – conclude – e di questo ne sono convinto”.

Nel tredici in partenza domani per Roma mancherà, oltre Padolecchia, anche Santamato, rimpiazzato dal giovane Clemente. Aggiornamenti su risultato saranno disponibili sulla pagina Facebook dello Stadio del Nuoto di Bari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui