Cabtutela.it
acipocket.it

Nuovo asfalto al Polipark. Sono in fase di completamento i lavori di riqualificazione del’autosilo. Oggi si è tenuto un sopralluogo dell’assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso, per verificare l’andamento degli ultimi interventi riguardanti in particolare il sistema di ingresso e di uscita, non solo in corrispondenza dei varchi di via Solarino ma anche attraverso la predisposizione di nuove rampe per il transito dei veicoli da e verso il Policlinico. Si tratta di una novità pensata per smaltire il traffico interno all’area ospedaliera, inducendo così gli automobilisti a parcheggiare nel Polipark a costi inferiori rispetto a quelli che verranno applicati all’interno del Policlinico e, allo stesso tempo, liberando il più possibile strade e viali del nosocomio dalle autovetture.
Le rampe sono quasi tutte ultimate. I lavori, per un importo complessivo di 350.000 euro, termineranno per quanto riguarda la parte stradale nei primi giorni della prossima settimana. All’inizio del prossimo anno, invece, saranno montati i corpi illuminanti al servizio delle rampe.
“Dopo l’installazione dei corpi illuminanti – ha dichiarato Giuseppe Galasso – ci resterà da montare soltanto i dispositivi di gestione per la chiusura e l’apertura degli accessi. Il sistema, che sarà impiantato entro la prossima primavera, permetterà di rendere fruibile il parcheggio anche dall’interno del Policlinico. La prossima settimana terremo un incontro con i tecnici dell’azienda ospedaliera e di Amtab proprio per definire i dettagli operativi di questa ulteriore operazione, che consentirà di conseguire una gestione unica tra Polipark e parcheggio del Policlinico. In questo modo le aree interne potranno diventare più a dimensione di pedone e meno soggette agli attraversamenti degli autoveicoli, con indiscutibili benefici per l’intera area ospedaliera. Peraltro, i visitatori possono utilizzare una navetta dell’ospedale che collega rapidamente l’autosilo con i diversi reparti dell’ospedale”.
A breve sarà riattivata la navetta E che seguirà un percorso intorno al Policlinico e il passaggio anche da piazza Moro. “Probabilmente apporremo delle variazioni all’itinerario per assicurare un servizio migliore ai cittadini – conclude Galasso –  L’obiettivo è fare in modo che il Polipark diventi sempre più attrattivo per gli automobilisti, in modo da decongestionare il traffico di tutto il quartiere. Stiamo valutando, inoltre, di riqualificare e utilizzare gli ultimi due piani del Polipark, che sono carrabili, dove potremmo allestire altri 750 posti auto. Ciò significherebbe ridurre ulteriormente le auto in circolazione alla ricerca del parcheggio nei pressi del Policlinico e migliorare notevolmente il servizio di parcheggio, con la possibilità di arrivare ad oltre 2.200 posti auto”.

Il Polipark ha 1415 posti auto disponibili: nell’arco di un’intera giornata usufruiscono mediamente dell’area parcheggio tra le 2.300 e le 2.500 autovetture.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui