Bari, i poliziotti cucinano per 80 senzatetto: il pranzo della solidarietà in stazione

Nel 2017 sono state sottoposte a controllo 142.168 persone ritenute sospette, di cui 15 mila con precedenti penali e 20 mila stranieri (51 irregolari). Gli arresti hanno raggiunto quota 53


Cuochi per un giorno. Gli agenti della polizia ferroviaria hanno organizzato la terza edizione del “pranzo di solidarietà – aggiungi un posto a tavola”. Oltre 80 senzatetto che abitualmente vivono nei pressi della stazione di Bari si sono incontrati nella sala dell’associazione Dfl in corso Italia. Menù ricco per la giornata di festa:  antipasti, pennette alla amatriciana, salsiccia e contorni, frutta, dolci e bevande in abbondanza. Il vescovo di Bari-Bitonto mons. Francesco Cacucci è intervenuto per salutare i presenti e benedire il pranzo solidale.

“Oltre alla solidarietà, è l’occasione giusta per fare un bilancio annuale”, spiega nel video Luigi Liguori, direttore del Compartimento di Puglia, Basilicata e Molise. Nel 2017 sono state sottoposte a controllo 142.168 persone ritenute sospette, di cui 15 mila con precedenti penali e 20 mila stranieri (51 irregolari). Gli arresti hanno raggiunto quota 53 (29 extracomunitari) con 596 sanzioni amministrative e il sequestro di 3,79 kg di marijuana. Ancora, 10 cittadini sono stati arrestati in flagranza di reato per furto aggravato di cavi di rame e sono stati recuperati 8.410 cavi di metallo. Il servizio antiborseggio ha interessato 3657 treni scortati.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here