Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

La città di Bitonto, inserita nella short-list delle finaliste per il titolo di “Capitale italiana della Cultura 2020”, si promuove con un’apertura straordinaria dei suoi siti e beni culturali (palazzi storici, musei, chiese) in programma sabato 27 gennaio dalle 19 alle 22.

Per realizzarla, il Comune si avvale della collaborazione dell’associazione Dimore storiche italiane (Adsi), del museo archelogico “De Palo-Ungaro”, delle cooperative Re Artù, Ulixes e Argo Puglia, dei volontari del servizio civile, degli studenti dell’European Language School e degli studenti del Liceo classico-linguistico “Carmine Sylos”. L’iniziativa, organizzata in preparazione della manifestazione “Cortili Aperti”, è uno degli eventi ideati per promuovere Bitonto e il suo territorio in questo mese che ci separa dalla proclamazione ufficiale della città che sarà capitale Italiana della Cultura 2020


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui