Cabtutela.it
acipocket.it

I carabinieri di Monopoli, nel corso di uno specifico servizio antidroga, hanno arrestato due fratelli 24enni, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, che da giorni monitoravano un appartamento del centro storico di Monopoli dal quale era stato notato un insolito andirivieni di ragazzi, ieri pomeriggio hanno deciso di intervenire,  procedendo ad un controllo dell’abitazione, all’interno della quale si trovavano due fratelli gemelli, incensurati, di professione cuoco e pizzaiolo, intenti a confezionare alcune dosi di hashish. Nel corso della perquisizione, i carabinieri hanno rinvenuti circa 50 grammi di sostanza stupefacente, in  parte già pronta per essere spacciata, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

Inoltre, i militari hanno rinvenuto un vero e proprio manuale dello spacciatore, un quaderno contenente precise istruzioni sul confezionamento delle dosi, con indicazione sui prezzi di vendita e anche sulle modalità con cui effettuare le singole contrattazioni.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui