Cabtutela.it
acipocket.it

“Un appello al sindaco e al presidente della Regione Puglia per anticipare di una settimana i saldi estivi il cui inizio, secondo il calendario regionale, è previsto per il 7 luglio, data in cui è stata annunciata la visita del Papa a Bari”. La richiesta è del consigliere di Fratelli di Italia, Filippo Melchiorre.  “Questo vuol dire – spiega – che quel giorno, ma anche in quelli precedenti e successivi, la città sarà letteralmente blindata; sarà impossibile raggiungere le strade dello shopping da tutti i quartieri di Bari con buona pace dei nostri commercianti. Un settore – continua Melchiorre – che continua a vivere una condizione di profonda crisi a Bari, con un tasso di mortalità delle attività che è quasi il doppio di quello di natalità. Di qui la necessità di andare incontro alle esigenze dei nostri commercianti ed evitare che il 7 luglio comincino la stagione dei saldi già con il piede sbagliato. L’appello è quindi di anticipare la data di una settimana e avviare una capillare campagna di comunicazione a riguardo”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui