Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Avrebbero portato via dall’ospedale Vito Fazzi di Lecce una ragazza affetta da deficit cognitivo, tenendola prigioniera in pessime condizioni igieniche. Una avvocata di Lecce, Gabriella Cassano, 47 anni, e il suo compagno, Fabio Degli Angeli, 48enne di Carmiano, sono stati messi agli arresti domiciliari perché accusati a vario titolo di sottrazione, abbandono e circonvenzione di persona incapace, sequestro di persona, ed estorsione nei confronti di una ragazza affetta da deficit cognitivo e altri disturbi psichiatrici e di suo padre.

Le indagini sulla vicenda sono cominciate nel gennaio scorso dopo che l’avvocata ed amministratrice di sostegno della ragazza ne aveva denunciato la scomparsa dal Reparto di Psichiatria dell’ospedale Vito Fazzi. Secondo l’accusa, erano stati i due arrestati a portarla via dall’ospedale tenendola sostanzialmente prigioniera e in pessime condizioni igieniche. Lo scopo dei due era ottenere la revoca dell’amministratore di Sostegno, nominato dal Giudice Tutelare, e l’assegnazione ad uno di loro dell’incarico per acquisire la gestione della pensione di invalidità e l’indennità di accompagnamento.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui