Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

L’attesa per il concerto, la fila ai cancelli, la spiacevole sorpresa. Vittime dell’ennesima truffa sul web sono stati questa volta i fan di Vasco Rossi che si sono presentati a Torino per i primi due concerti del nuovo tour del rocker, con biglietti acquistati sul web che si sono però rivelati falsi. La Guardia di Finanza, che sta indagando sulla vicenda, ha raccolto decine di querele tra i fan delusi del cantante, che avevano pagato fino a tre volte il prezzo ufficiale del biglietto.

Alla tradizionale figura del bagarino, sette quelli fermati ai cancelli dello Stadio Olimpico, si affianca dunque la vendita online di biglietti falsi. Un vero e proprio fenomeno, che attrae la buonafede degli acquirenti utilizzando siti web che richiamano vivaticket.it, l’unica piattaforma autorizzata alla vendita dei biglietti per il concerto di Vasco. Agli ignari consumatori, per dare credibilità alla truffa, è stata anche inviata una e-mail confermativa dell’acquisto con tanto di codice ottico QR per ritirare il biglietto cartaceo.

(Foto Ansa)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui