Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

L’alt non rispettato, l’inseguimento sulla strada statale 16 bis, il lancio della marijuana dal finestrino, l’arresto. Spettacolare operazione dei “Baschi verdi” della Guardia di finanza di Bari, nell’ambito dell’attività di contrasto ai traffici illeciti e, in particolare, al traffico di sostanze stupefacenti.

Durante uno specifico servizio eseguito in Città, i finanzieri hanno intimato l’alt a una “Renault Clio” sulla quale viaggiavano due persone che invece di fermarsi hanno accelerato eludendo il posto di blocco. Immediato l’inseguimento lungo la statale 16 bis nel tratto tra Bari e Giovinazzo durante il quale il passeggero dell’auto fuggitiva ha lanciato dal finestrino un grosso involucro di colore scuro, contenente marijuana, immediatamente recuperato da un’altra pattuglia di finanzieri inviata dalla sala operativa del comando provinciale di Bari.

I fuggitivi hanno tentato di abbandonare il mezzo ma uno dei due, già gravato da numerosi precedenti penali, è stato subito bloccato e fermato, mentre il complice, riconosciuto dai militari, è stato fermato poco dopo in un bar in Giovinazzo dove aveva cercato rifugio.

Le successive perquisizioni, condotte anche con l’ausilio di unità cinofile antidroga in casa dei fermati, hanno consentito di ritrovare e sequestrare complessivamente 974 grammi di marijuana, due telefoni cellulari, oltre alla Renault Clio e a due spinelli di due grammi totali. Entrambi i responsabili sono stati arrestati e condotti presso la Casa Circondariale di Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui