Cabtutela.it
acipocket.it

I cantieri a Bari, almeno quelli più grossi, non vanno in ferie. Lo assicura l’assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso, che elenca a Borderline24 i lavori che andranno avanti per le prossime settimane, con la sosta solo per Ferragosto.

A cominciare dal waterfront di San Girolamo: qui gli operai sono a pieno regime sia nella zona centrale, la cosiddetta piasta, il cui completamento è previsto per la fine dell’anno, sia nella seconda parte del lungomare, quella a sud, dove devono essere ultimati gli interventi sui percorsi pedonali e ciclabili (probabilmente entro il 15 agosto). No stop anche in via Amendola dove il cantiere è diviso in due parti: da un lato si sta procedendo ad opere di carattere stradale, dall’altro, zona Mungivacca, è cominciata la rimozione delle recinzioni private per permettere l’arretramento dei confini e quindi l’allargamento della strada.

Operai anche nel teatro Piccinni, nel Margherita e in via Sparano (fine lavori per novembre), alle piscine comunali. “Sarà un mese di agosto lavorativo – spiega Galasso – non si fermeranno neanche gli interventi di manutenzione sulla fogna bianca. Stiamo approfittando della stagione estiva per provvedere, ad esempio,  agli interventi sulle caditoie da Torre Quetta a strada San Giorgio”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui