Cabtutela.it
acipocket.it

Dodici mezzi per il trasporto di braccianti agricoli sono stati sequestrati in provincia di Foggia dai Carabinieri nell’ambito delle attività di contrasto al caporalato, in cui sono stati identificati oltre 50 braccianti e denunciati cinque presunti caporali, tra cui un italiano, che ora sono indagati dalla Procura di Foggia. Uno dei presunti caporali è un senegalese di 23 anni che è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, poiché avrebbe aggredito i carabinieri dopo un lungo inseguimento nelle campagne. I mezzi sequestrati, quasi tutti con targhe straniere (sette autovetture e cinque furgoni) non avevano l’assicurazione e i documenti di circolazione. Nei furgoni erano state installate panche di legno per poter ospitare un numero maggiore di braccianti. I carabinieri hanno anche sequestrato quaderni con la contabilità, che ritengono essere importanti prove a carico degli indagati. Si indaga per risalire ai proprietari dei mezzi sequestrati.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui