“Ho chiesto all’Uefa di poter giocare le partite di Champions League del Napoli al San Nicola di Bari. Pago io mille pullman da Napoli”. Le dichiarazioni rilasciate a Spalato da Aurelio De Laurentiis al termine dell’assemblea del gruppo di lavoro dell’Eca “Marketing e Communications” che presiede da un anno. Le dichiarazioni sono riportate dall’edizione odierna del Corriere dello Sport.

“Il San Paolo per me è un incubo – ha aggiunto il presidente degli azzurri e dei biancorossi del Bari –  non faccio più polemiche e mi costruisco un mio stadio”. Ma i tempi per farlo, due anni, rappresentano un problema. Ed ecco la soluzione: il San Nicola. “Quando sono entrato lì per la prima volta – ha spiegato De Laurentiis – ho capito subito che è un signor stadio. È stato un po’ lasciato andare, ma rispetto al San Paolo che è stato costruito nel 1959 lo ha disegnato un certo Renzo Piano e non è come il nostro”.

 

 

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here