Cabtutela.it
acipocket.it

Matteo Carrozzini (nella foto, a sinistra) è il miglior sommelier di Puglia 2018. Salentino, nato a Veglie, ha vinto il concorso organizzato dall’Associazione regionale di categoria con prove scritte e test pratici che si sono svolti a Eataly. Premiazione nel padiglione agricoltura all’interno della Fiera del Levante.

Secondo posto per Simone Botega, “argento” per il secondo anno consecutivo. I candidati hanno superato prove su viticoltura (terreni, vitigni, portainnesti, sistemi di allevamento e potatura, ecc.); enologia (vinificazione, pratiche di cantina, ecc.); geografia, storia, legislazione e classificazioni relative a vitigni e vini italiani ed esteri; principali produttori di vino nel mondo; mise-en-place e servizio del vino (dalla cantina del ristorante alla tavola). Seconda parte con degustazione del vino e analisi organolettica secondo la terminologia AIS; abbinamento cibo-vino secondo il metodo AIS; carta dei vini (pianificazione, assortimento, ecc.) gestione di cantina (acquisti, marketing, budget, calcolo del prezzo, ecc.); – cultura generale e comportamento (enogastronomia, galateo, ecc.); altre bevande (birra, liquori, distillati, bevande miscelate, caffè, tè, acque minerali, ecc.); sigari. conoscenza di almeno una lingua straniera (preferibilmente inglese o francese).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui