In attesa della presentazione dell’opera “Tancredi” di Rossini, in scena il 19 ottobre prossimo, la Fondazione Petruzzelli dà notizia di altri appuntamenti. Per la stagione concertistica arriva, lunedì 15 ottobre, il grande pianista Grigory Sokolov che proporrà: Sonata n. 3 in do maggiore, op. 2 n. 3 e 11 Nuove Bagatelle op. 119 di Ludwig van Beethoven e 4 Improvvisi, op. post. 142 D.935 di Franz Schubert.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità Storia d'Italia

I programmi dei suoi recital abbracciano ogni cosa, dalle trascrizioni della polifonia sacra medievale e dai lavori per tastiera di Byrd, Couperin, Rameau, Froberger e Bach a tutto il repertorio classico e romantico con particolare attenzione a Beethoven, Schubert, Schumann, Chopin, Brahms e alle composizioni di riferimento del XX secolo di Prokofiev, Ravel, Scriabin, Rachmaninov, Sch”nberg e Stravinskij. Nell’ambito della rappresentazione di Tancredi, inoltre, la Fondazione Petruzzelli invita il pubblico alla Conversazione sull’Opera dedicata al capolavoro di Rossini, a cura del musicologo Lorenzo Mattei, incontro che si terrà venerdì 12 ottobre alle 19.00, nel foyer del Teatro Petruzzelli. L’opera ha la regia di Pier Luigi Pizzi e la direzione orchestrale affidata a José Miguel Pérez-Sierra.

Sono previste repliche sabato 20 e domenica 21 ottobre alle 18.00, martedì 23, mercoledì 24 e giovedì 25 ottobre alle 20.30. Proseguono infine le visite guidate nel politeama curata dalla Fondazione in collaborazione con il Comune. Sabato 13 ottobre è in programma una visita guidata alle 13.00 e domenica 14 ottobre è in programma una visita guidata alle 16.30.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here