Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Il progetto esecutivo del parco che sorgerà sull’area dell’ex Gasometro è stato presentato ai cittadini del quartiere Libertà. Un’area verde da 16mila mq (5 mila di prato) con un finanziamento da 2 milioni di euro, e inaugurazione prevista entro il 2019: playground, area fitness, camminamenti pedonali e ciclabili, area sgambamento dei cani, panchine, fontana a raso, bar ristoro, tavolini, bagni, ingressi automatizzati. Permetterà di connettere direttamente corso Mazzini con via Napoli.

Il bando di gara sarà avviato entro novembre con previsioni di inizio della cantierizzazione entro la primavera del prossimo anno. Al parco si aggiunge il progetto pilota di un parcheggio ecologico da 80 posti auto, circa 4mila mq di cui il 60 per cento a verde. Il perimetro interessa l’area posteggio rialzata gestita da Amtab con aggiunta di alberature e percorsi pedonali.

“C’è tutto per poter ambire a diventare il punto di riferimento del quartiere Libertà”, ha detto l’assessore Giuseppe Galasso. All’incontro nella sede del Municipio I hanno preso parte anche gli assessori Carla Tedesco e Pietro Petruzzelli, la presidente del Municipio I Micaela Paparella, la presidente della consulta dell’Ambiente Elda Perlino, i consiglieri municipali e i progettisti. Rispetto alle previsioni, l’avvio del cantiere ha già accumulato un anno di ritardo.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui