Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

“Siamo ciclisti, non fantasmi”. Manifestazione questa mattina in ricordo di Vincenzo Memola, ciclista travolto e ucciso da un pirata della strada cinque anni fa in via Respighi a San Girolamo.  Oggi l’associazione IX maggio, la cooperativa Occupazione e solidarietà e Fiab ruota libera hanno promosso un flash mob: sul ponte di via Respighi sono state lasciate tante bici a terra, nello stesso punto dove è morto Vincenzo Memola. Dopo aver percorso le strade di cinque quartieri limitrofi (San Girolamo Fesca Marconi via Napoli e Villaggio Trieste) i ciclisti hanno posizionato due bici bianche sia dove morì Memola sia dove ha perso la vita questa estate un altro ciclista in via Napoli. Le bici sono state ancorate e saldate per evitare furti.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui