Quali sono i regali materiali e immateriali che le mamme di Bari vorrebbero trovare sotto l’albero? Lo abbiamo chiesto a Benedetta Maffia, giornalista e fondatrice di un gruppo su Facebook (Mamme e future mamme – Come nasce una mamma) che raccoglie oltre 7mila mamme di Bari e provincia.

I dieci regali materiali

  1. Un gioiello con i nomi o le iniziali dei propri figli e/o (qualche) brillante-ino. Orecchini, bracciali, anelli e collane possono essere quindi un dono ideale. Per non sbagliare, se avete dubbi,  puntate al minimal mood.
  2. Le borse sono da sempre nella top 10 dei regali preferiti da una donna. Come scegliere quella più adatta ad una mamma? Dovrà rispecchiare la sua personalità, essere leggera, pratica, capiente (ma non ingombrante) e possibilmente con la tracolla.
  3.   Un Tablet per essere sempre connessa con il mondo anche durante le “nottate”…. Magari con una bella immagine simbolica come sfondo.
  4.  Ogni mamma ama prendersi cura della propria casa al meglio. Perché non scegliere quindi un dono che renda la casa più tecnologica e al passo con i tempi che corrono? Bimby, KitchenAid, Estrattore, Macchina per il caffè, Asciugatrice e Dyson V10.
  5. Abbonamento al cinema/teatro più pacchetto baby-sitter
  6. Le donne amano curarsi a tutte le età e le mamme non sono di certo un’eccezione! Una giornata in un centro benessere, un bel massaggio professionale, un abbonamento di 10 pieghe dal parrucchiere, un abbonamento in palestra o un pacchetto di epilazione laser sono sicuramente regali graditi.
  7. Organizzate un week end a sorpresa per tutta la famiglia o un pacchetto vacanze per i mesi futuri.
  8. Un marito più presente (non solo fisicamente) che sappia bilanciare impegni di lavoro  e familiari.
  9. I regali perfetti però non sono solo ed esclusivamente materiali. Le mamme sognano di essere coccolate e viziate. Regalate loro la possibilità di passare dei momenti con se stesse. Concedete loro qualche ora di sonno in più, la possibilità di avere del tempo per leggere un libro in tranquillità. Regalate quindi semplicemente “una mano in casa”. Una mamma “apprezzata” che ha il tempo di occuparsi della propria persona sarà una donna serena e una mamma felice.
  10. In chiusura però vogliamo strapparvi una risata perché questa è la richiesta più carina e divertente.  Un esonero dal vedere la suocera per un anno.

I regali immateriali

  1.  Una città a misura di mamma. Una Bari migliore, più pulita e più sicura dove i nostri figli possano giocare, crescere, studiare, lavorare, vivere.
  2.  Orari scolastici (entrata/uscita) compatibili con l’attività lavorativa dei genitori e asili pubblici parametrati anche sulle esigenze delle mamme lavoratrici.
  3.  Manutenzione delle aree verdi dedicate allo svago dei più piccoli.
  4. Rendere il binomio maternità e lavoro “fattibile” con una vera conciliazione dei tempi di vita e lavoro
  5.  Bonus in denaro ai datori di lavoro che assumono madri lavoratrici

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here