Dopo la neve arriva anche la tromba d’aria. Questa notte sulla strada tra Martano e Borgagne, in provincia di Lecce, sono stati abbattuti circa 200 ulivi secolari, in un’area di circa 11 ettari. Per danni di migliaia di euro ed ancora un’agricoltura in ginocchio che non smette di contare i danni dovuti al maltempo di questi ultimi mesi.

Già nel novembre scorso i venti forti avevano devastato 20 chilometri di costa distruggendo anche interi locali e seminando il panico.

(foto repertorio)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here