Nell’ambito degli specifici servizi tesi a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, a Barletta, i poliziotti del locale Commissariato di P.S. hanno arrestato Savino Lattanzio, 25enne incensurato, fermato per un controllo in Corso Vittorio Emanuele e trovato in possesso di 11 dosi di cocaina; l’uomo si trova ora agli arresti domiciliari.

I poliziotti hanno inoltre posto particolare attenzione alla zona dei giardini del Castello Svevo di Barletta, luogo di aggregazione giovanile, ed hanno individuato 4 pusher, tre minorenni ed una ragazza di 19 anni, che a bordo di grosse bici elettriche si spostavano lungo le vie cittadine per spacciare sostanze stupefacenti. Un 16enne, controllato in Via E. De Nicola, è stato trovato in possesso di 9 dosi di “Marijuana”.

Un 17enne, fermato in via De Gasperi, è stato trovato in possesso di 12 cipolline contenenti Cocaina, una bustina contenente Marijuana e la somma di euro 40, suddivisa in banconote di piccolo taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio; la droga era stata abilmente occultata all’interno del manubrio della bici elettrica condotta dal giovane.
Un altro giovane di 17 anni è stato sottoposto a controllo di polizia in via Boccasini ed è stato trovato in possesso di tre involucri contenenti, complessivamente, 5 grammi circa di marijuana e 5 dosi di cocaina.

Una ragazza di 19 anni, infine, sottoposta a controllo presso i giardini del Castello Svevo di Barletta, è stata trovata in possesso di 28 pezzi di hashish e della somma di 90 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.La ragazza ed i tre minorenni sono stati denunciati in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Foto di repertorio


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here