Oltre una tonnellata di pesce ‘sottomisura’ è stata sequestrata in diverse operazioni dalla sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Taranto. Su un’autovettura guidata da un calabrese e controllata nel capoluogo ionico, sono stati sequestrati 320 kg di pesce ‘bianchetto’; lungo le marine della fascia a ponente di Taranto è stata bloccato un furgone condotto da un siciliano sul quale c’erano 670 di novellame di pesce e circa 50 chili di pesce ‘palamita’. Tutto il prodotto ittico è stato sequestrato e donato a diverse mense dei poveri, associazioni di volontariato e case famiglia di Taranto. Nel complesso sono state elevate sanzioni amministrative per un oltre 50.000 euro.

Foto Ansa Puglia


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here