Un incontro sul programma ma senza rinunciare alla candidatura. Dice la Melini. Un avvicinamento a Iniziativa democratica. Affermano voci di corridoio. Due versioni differenti di un panorama politico attuale che potrebbe cambiare. Al momento i candidati sindaco sono Antonio Decaro per il centrosinistra, Pasquale Di Della, per il centrodestra, Irma Melini indipendente, Elisabetta Pani per i Cinque Stelle e Sabino De Razza per Baricittaaperta.

Cosa sta succedendo allora? Nel retroscena ci sono degli incontri tra Melini e il movimento di Iniziativa democratica guidato da Alfonso Pisicchio.

“Confermo l’avvenuto confronto sul nostro programma di cinque punti – scrive in una nota ufficiale Melini – rivendico che non solo sono stata la prima candidata a presentare il programma, peraltro snello e concreto, ma che proprio in quell’occasione ho invitato i colleghi di centrodestra e di centrosinistra a valutarne i contenuti nell’interesse della città.
Il contributo del Movimento “Irma Melini X Bari” è stato e sarà sempre quello di anteporre i contenuti alle chiacchiere e su questo non abbiamo preclusioni”.

Al telefono le poniamo una domanda: resta candidato sindaco? La risposta è affermativa. Da Iniziativa democratica confermano la condivisione di due punti del programma. Ma cosa comporterà? Il movimento politico di Pisicchio rimane al fianco e a sostegno di Decaro. Come fa quindi un candidato sindaco diverso a sostenere il programma di un altro movimento? La risposta, probabilmente, arriverà prima del 26 maggio. O dopo, in caso di ballottaggio.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here