Antonio Cassano è indagato a Genova per resistenza a pubblico ufficiale.  Il fatto risale allo scorso anno e si è verificato a Nervi, nel quartiere di Genova dove vive l’ex giocatore barese. Cassano  era alla guida della sua vettura quando è stato fermato per eccesso di velocità. Ricevuta la contestazione, il calciatore sarebbe sceso dall’auto e avrebbe insultato gli agenti. Avrebbe anche strappato il libretto delle multe dalle mani di un agente che stava verbalizzando la contravvenzione. La difesa di Cassano ha rigettato le accuse.

Il procuratore aggiunto Francesco Pinto nei prossimi giorni invierà il decreto di citazione a giudizio.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here