Ha lasciato il porto di Bari dove era ormeggiato dall’11 marzo scorso, il mercantile turco Efe Murat che il 23 febbraio si era arenato dinanzi alla spiaggia barese di Pane e Pomodoro nel corso di una forte mareggiata.

Il mercantile, che dopo le complicate operazioni di disincaglio era stato trainato in porto e sottoposto a riparazioni necessarie per affrontare il mare aperto, naviga al traino del rimorchiatore greco Pantokrator della MegaTugs. Secondo quanto riporta l’Ansa, la nave è stata venduta ad una nuova società e sarebbe diretta in un porto turco. Resta invece ancora ormeggiato, da mesi, il relitto della Norman Atlantic, un vero e proprio pugno nell’occhio per chi osserva l’orizzonte dal quartiere Marconi.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here