Per migliorare la situazione delle liste d’attesa «abbiamo stanziato nella legge di bilancio 2019 350 milioni di euro per il triennio 2019-21. Risorse a cui abbiamo aggiunto ulteriori 50 milioni, e presto invierò alla Conferenza Stato regioni la proposta di riparto»: lo ha detto il ministro della Salute, Giulia Grillo, nell’audizione di fronte alle Commissioni congiunte Affari Sociali della Camera e Sanità del Senato.

«Questi 400 milioni – ha precisato – saranno utilizzati dalle Regioni per migliorare le infrastrutture digitali dei Cup e degli altri servizi connessi al funzionamento delle liste d’attesa. Per chiudere il quadro, sottolineo che, proprio una settimana fa, nei tempi previsti dal Piano, al ministero della Salute si è insediato l’Osservatorio Nazionale sulle Liste di Attesa composto da rappresentanti del Ministero, dell’Agenas, delle Regioni, dell’Istituto Superiore di Sanità e dalle Organizzazioni di cittadini».

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here