È originario di Bitonto il detenuto di 38 anni che ha tentato il suicidio nel carcere di Asti. Nel novembre del 2012 era evaso dall’ospedale di Foggia, dove era ricoverato in regime di detenzione per scontare una pena per rapina. Fu ripreso nel maggio del 2013 in una località vicino al Lago di Garda, nel Bresciano.

Nel giugno 2018 è stato coinvolto in un’inchiesta dei carabinieri del Ros che ha portato a 104 arresti a Bari e in altre località italiane. Ad Asti, dove è stato salvato dall’intervento degli agenti della polizia penitenziaria, era detenuto in regime di ‘alta sicurezzà.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here