Altre siringhe trovate questa volta nel giardino di piazza Balenzano, vicino la scuola dell’infanzia Regina Margherita. “Molti bambini – denuncia una mamma al sindaco Antonio Decaro – si fermano a giocare in quel parchetto spesso anche in autonomia raccogliendo foglie e fiorellini, cercando di scansare i vari escrementi e l’immondizia presente nel parco. Abbiamo chiamato la polizia municipale e siamo state dai vicini carabinieri: la riposta stata che non è loro competenza. Si può fare qualcosa ? Al di là del decoro diventa una questione di sicurezza. Possibile che nessuno riesca a controllare l’area ? Il parco è una vera vergogna”.

Ed ancora un’altra mamma.   “Signor Sindaco, a nome di tutte le mamme la preghiamo affinché si possa intervenire al più presto su questo piccolo giardinetto, l’unica “area verde”a disposizione dei bambini. Chiediamo più controllo, più vigilanza in maniera costante. Il controllo deve avvenire dentro il giardino e non sui marciapiedi a distanza di ciò che accade all’interno! Fiduciosi attendiamo!”

Purtroppo quello delle siringhe sta diventando una vera e propria emergenza. Vengono segnalate in numerosi punti della città come ad esempio corso Italia o via Oberdan, ma anche in giardini come al Baden Powell di Madonnella o sulla spiaggia di Pane e pomodoro.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here