Cinquecento posti a sedere, più comfort e maggiori servizi per i viaggiatori. Sono le principali caratteristiche del nuovo Frecciargento 700 per la linea Adriatica che è stato presentato questa mattina al binario 1 della stazione di Bari. Il treno di ultima generazione unirà la Puglia a Milano e Venezia con due collegamenti al giorno in sostituzione del Frecciabianca.

Composto da otto carrozze, effettuerà il primo viaggio domenica 29 settembre con partenza alle 15.35 dal capoluogo lombardo. Quello in direzione nord è in programma con partenza da Bari il 30 settembre alle 5.32 mantenendo invariate le stesse fermate locali (anche a Foggia, Taranto, Lecce).

Fra i servizi a bordo c’è il “Wi Fi fast”, innovativo sistema multi operatore per navigare su internet e attraverso la capacità di banda di più operatori telefonici 3G e 4G. Un importante aggiornamento tecnologico per chi sceglie di lavorare durante il viaggio. “Nella tratta con Milano si risparmieranno 30 minuti, da dicembre”, riferisce Trenitalia.

Nel dettaglio: 500 posti a sedere in otto carrozze, velocità massima di 250 km/h, 48 monitor per informazioni e intrattenimento visivo, più spazi per bagagli nelle cappelliere, poltrone in ecopelle di colore grigio chiaro e poggiatesta rossi. Con tre livelli di servizio: standard (carrozze 5,6,7,8), premium (carrozza 4), business (1,2,3). Entro il primo trimestre 2020 saranno 17 i nuovi convogli moderni di Ferrovie dello Stato. Ogni giorno sono disponibili 17mila posti tra Milano Bari e Bologna con 20 Frecce, 10 Intercity e 6 Intercity notte.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here