Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

La polizia locale e funzionari dell’Asl hanno eseguito una ispezione mirata alla verifica dei requisiti igienico-sanitari in un minimarket nel rione Libertà. A seguito dei controlli, il titolare è stato denunciato.

Gli agenti – fa sapere la polizia locale – hanno il maltrattamento di animali – 35 galline rinchiuse in alcuni scatoloni in cartone in pessime condizioni – tali da determinare il decesso di alcuni esemplari. Il resto degli animali si rinvenivano in evidente stato di sofferenza. Le galline scampate alla probabile abusiva macellazione le cui carni sarebbero poi state destinate alla vendita al dettaglio, grazie alla collaborazione con una associazione di protezione animali, poste sotto sequestro giudiziario sono state affidate alle cure di alcuni volontari.

Inoltre, nei locali interrati della stessa attività commerciale, veniva riscontrata la presenza di tabacco lavorato estero, privo del contrassegno dei Monopoli di Stato confezionato in 48 involucri contenenti 15 buste ciascuno, verosimilmente, destinati alla vendita di contrabbando.

Infine, il titolare è stato sanzionato per l’omessa indicazione dei prezzi sui prodotti esposti e alla normativa HACCP, per un importo complessivo di circa 3.000 euro. “Continua incessante l’azione della polizia locale di Bari a tutela della legalità, della sicurezza alimentare e dell’igiene pubblica – spiega il comandante Palumbo – frutto anche di una sinergica collaborazione con altre Istituzioni, Enti ed associazioni di volontariato. Dai nostri controlli operati nella serata del 11.11.2019 sono emersi profili penalmente rilevanti a tutela della sicurezza alimentare, del benessere degli animali nonché al rispetto delle leggi (in genere) che riaffiora spesso nel tessuto sociale cittadino”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui