La Banca Popolare di Bari “conferma che il programma di incontri e contatti con investitori istituzionali” che mira “al rafforzamento patrimoniale” dell’istituto pugliese “prosegue intensamente”. “L’obiettivo – si legge in una nota – è di pervenire entro le prossime due settimane all’approvazione di un piano industriale e patrimoniale concordato tra le parti”.

Per raddrizzare la sua situazione patrimoniale, il gruppo pugliese ha chiesto aiuto al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, a cui si dovrebbe affiancare la controllata statale MedioCredito Centrale, nell’ambito di un intervento che si stima possa aggirarsi attorno al miliardo. (Ansa)

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here