Cabtutela.it

Sorpreso questa mattina dalla polizia locale di Bari a trasportare rifiuti speciali con un motocarro Ape car senza alcuna autorizzazione. Scattato il sequestro del mezzo e la denuncia all’autorità giudiziaria.

Il mezzo è stato fermato su via Glomerelli carico di carcasse di frigoriferi, lavatrici e ferraglia varia. L’uomo, barese 50enne, è risultato privo della prescritta iscrizione semplificata all’Albo dei Gestori Ambientali per la categoria 4/bis e sconosciuto al Registro Imprese, pertanto il mezzo con il carico dei rifiuti è stato sottoposto a sequestro giudiziario finalizzato alla confisca, mentre il soggetto denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di cui agli artt.212 e 256 co.1 del Testo Unico Ambientale. Probabilmente il materiale ferroso era destinato ad un centro di recupero che lo avrebbe ricevuto abusivamente e poi smaltito in maniera irregolare dopo averne recuperato le parti utili riciclabili, oppure peggio, riversato in campagna abusivamente inquinando l’ambiente.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui