Cabtutela.it

“Restano da sistemare le aiuole e poi si rimuoveranno le recinzioni, così ci riferiscono tecnici”. Lo dice l’assessore Giuseppe Galasso sul restyling della piazzetta dei Papi, al quartiere Poggiofranco di Bari. Il cantiere nell’area verde è giunto all’ultimo step, nonostante 4 mesi di ritardi rispetto agli annunci del sindaco Antonio Decaro e l’aumento dei costi (circa 120 mila euro che si aggiungono ai 400 mila euro stanziati inizialmente).

Il parchetto aprirà anche se non saranno installate ancora le giostrine per i bambini previste nel progetto comunale a causa delle lungaggini nella consegna del materiale: “E’ l’unica cosa che manca – spiega Galasso – ma intanto rendiamo accessibile questo luogo d’incontro per la fruizione di tutti”.

Sono già presenti tavoli e sedute al di sotto dei tre gazebo dedicati ai gruppi di anziani. Rimodernato anche il sistema per la videosorveglianza, le cui telecamere saranno installate nell’ambito dell’accordo quadro che prevede il montaggio di 100 nuovi apparecchi in città. L’illuminazione della piazza è stata rinnovata e potenziata rispetto a quella attuale grazie all’installazione di un nuovo impianto, realizzato secondo i moderni standard adottati per le altre aree pubbliche della città, con l’utilizzo di luci a led.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui