Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

«Bari oggi si è svegliata con nuove restrizioni che tutti dobbiamo seguire. Questo non è il momento di discutere o di esprimere opinioni personali. Questo è il momento di applicare le regole che ci sono state date». Lo dichiara il sindaco di Bari e presidente dell’Anci, Antonio Decaro, commentando il nuovo DPCM per il contenimento del coronavirus.

«Ognuno di noi – dice Decaro – deve sentirsi responsabile dei propri comportamenti individuali e gli enti preposti devono assicurarsi di effettuare i dovuti controlli senza eccezioni. Siamo di fronte ad un’emergenza nazionale e come tale va gestita chiedendo ad ognuno di fare la sua parte. Perché, come ho detto più volte, se anche il Governo decidesse di schierare l’esercito non ci sarebbero abbastanza militari per controllare i comportamenti di ogni singolo cittadino». «Mi auguro che le notizie che ci giungono da altre parti d’Italia, dove la situazione è purtroppo molto più problematica rispetto a quella che ancora si sta sviluppando nel nostro territorio, convincano tutti ad avere atteggiamenti responsabili».

«Noi dal canto nostro – conclude il sindaco – cerchiamo di condividere quotidianamente tutte le informazioni in nostro possesso e chiediamo a tutti di fare quanto ci viene chiesto: stare a casa. Comprendo che ognuno di noi è chiamato a fare sacrifici, anche importanti, ma ora il nostro unico compito è quello di superare questa emergenza, tutti insieme».


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui