Cabtutela.it

Dal 4 maggio, secondo il DPCM del 26 aprile 2020, si allenteranno alcune restrizioni introdotte nelle città nell’ambito delle misure di contrasto al contagio da Covid 19. Anche nella città di Bari alcune situazioni cambieranno, anche alla luce dell’ordinanza regionale che ha di fatto anticipato alcune prescrizioni. Per questi motivi, riparte il mercato giornaliero di via Pitagora, solo per i generi alimentari.

Il mercato di via Pitagora

Il mercato resterà su via Pitagora solo per i prodotti ittici, mentre gli altri generi alimentari saranno trasferiti in via Peucetia, in una area appositamente allestita. La nuova collocazione è stata resa indispensabile per consentire lo svolgimento delle attività in condizioni di sicurezza.

Amtab: obbligo mascherine

In vista del ritorno a lavoro, sebbene per una piccola platea di lavoratori, l’Amtab in collaborazione con l’amministrazione comunale ha disposto un piano di riorganizzazione del servizio che ha l’obiettivo di rafforzare alcune corse, smistare le presenze ai capolinea, contingentare gli ingressi a bordo degli autobus e offrire un servizio di trasporto pubblico più sicuro. L’ingresso a bordo dei mezzi sarà consentito solo se in possesso di mascherina.

Ancora chiusi parchi e spiagge

Sulla base delle indicazioni del Coc di Protezione Civile, almeno per i prossimi giorni i parchi e giardini resteranno chiusi. La prosecuzione della chiusura, disposta per ragioni di cautela sanitaria, consentiranno di concludere i lavori di rifacimento dei sistemi di illuminazione e videosorveglianza nei parchi recintati più grandi (parco 2 giugno e pineta San Francesco). Restano chiuse spiagge e aree verdi. Si ricorda che restano vietati gli assembramenti sia in luoghi privati sia in luoghi pubblici.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui