Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

“Non sei residente? Allora devi pagare”. La testimonianza di una giovane turista a Borderline24 ripropone il fenomeno dei parcheggiatori abusivi in Puglia. Questa volta la segnalazione arriva dal centro di Polignano a Mare, tra le mete turistiche di maggior successo della provincia di Bari: di sera una area di sosta comunale e gratuita a poca distanza dalla stazione diventa zona sotto il controllo dell’estorsione criminale.

I parcheggiatori indossano pettorine catarifrangenti ma senza alcun logo, agiscono senza autorizzazione e non rilasciano alcuna ricevuta. “Chiedono due euro all’ingresso – spiega la turista – nemmeno una richiesta estorsiva generica ma proprio cifra tonda. Nessuno interviene e i controlli latitano. Anche i carabinieri presenti a poca distanza ci hanno invitato a denunciare”.

Si tratta dell’ennesimo caso. A Bari sul lungomare e perfino sotto il palazzo della Prefettura continua il fenomeno criminale. “Non è normale che sia normale – lo sfogo della residente sui social – Non smetto di ripeterlo mai, nemmeno quando non sono vittima diretta di questo sistema ammalato. Ieri però lo sono stata e voglio raccontarlo quanto meno per ribadire che no, non è normale che sia normale”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

  1. Ok va bene ci sta tutto ciò non dovrebbe esserci ma tutto ciò che fanno i turisti a Polignano a mare, nessuno lo viene a vedere e se nessuno lo vede ve li elenco io: Questi turisti vanno in giro senza indumenti ma con costumi da Bago oppure senza maglietta ma dove stiamo in un villaggio Turistico, lasciano bustoni di spazzatura in giro per le strade di campagna oppure su complanari, nel pomeriggio si apprestano a farsi la loro pennichella sulle panchine oppure certi con sdraio da mare ,ci sono stati anche chi metteva un tubo prolungato ad una fontana di acqua potabile per bere per farsi una Doccia in pieno centro nei pressi Del Parco dei divertimenti per bambini.
    Quindi abbiamo bisogno di controlli al massimo delle autorità e perché no anche dell Esercito.

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui