Cabtutela.it
acipocket.it
“In queste tre foto ci sono il campo da basket sotto il ponte Adriatico, il campo di calcetto in viale delle Regioni al San Paolo, il campetto sotto la muraglia a Bari vecchia. Sapete cosa hanno in comune? Che la rete di recinzione è stata tagliata da qualche imbecille che ha pensato (male) di aggirare in questa maniera il divieto di accedere ai playground e ai campetti a causa dell’emergenza sanitaria”. La denuncia è dell’assessore allo Sport, Pietro Petruzzelli, dopo le segnalazioni dei consiglieri Umberto Carli e Giuseppe Corcelli.
“Ora, io so che i cittadini hanno voglia di vivere questi spazi e dispiace a tutti non poter accedere nei tanti punti sport che abbiamo realizzato in città. Ma il governo – continua Petruzzelli –  ha vietato gli sport da contatto praticati in modo amatoriale e dobbiamo rispettare le regole. Anche perché è un provvedimento che vuole tutelare la salute di tutti noi. Ma so anche che non sono gli incivili che mostrano amore e rispetto per questi luoghi e per gli altri cittadini. Anzi. Perché adesso bisogna intervenire per ripararli e soprattutto perché non è vandalizzando che si cambiano le cose ma rispettando le regole”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui