Cabtutela.it
acipocket.it

Il progetto “Una statua per San Nicola” va avanti. La Commissione tecnica nominata dall’associazione presieduta da Anna Losurdo, coordinata da Enzo Varricchio e composta da Vincenzo Capobianco, Fabio Fatiguso, Loredana Ficarelli. Luigi Mirizzi, Alessandro Reina e Bruno Notarnicola ha espresso il suo parere riguardo le dimensioni e l’ubicazione dell’opera che sorgerà nei pressi del Varco della Vittoria del Porto di Bari, Corso Vittorio Veneto, di fronte a una sede dell’Acquedotto Pugliese , in una zona verde demaniale. ù

La scelta è stata motivata dalla demanialità dell’area, dalle dimensioni e ampia visibilità della statua da tutte le direzioni per assenza di ostacoli e dal contesto ambientale, ideale per creare un movimento turistico dalla Basilica alla statua attraverso navette, decongestionando il centro urbano e riqualificando completamente il quartiere periferico Libertà con l’indotto della statua.

La statua, di cui verrà presentato a breve un rendering, avrà un’altezza di 70 metri complessivi, di cui 50 al netto del basamento e 20 di basamento e pianta di 25×25 metri. L’ingombro della base della statua dovrà essere pari a 20 metri, al fine di permettere l’inserimento all’interno di due ascensori e scale di sicurezza. La statua in tal modo sarebbe visibile da una distanza di circa 20 km in linea d’aria. La prossima riunione del comitato è fissata per la seconda settimana di novembre.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui