Cabtutela.it
acipocket.it

È stata ufficialmente inoltrata alla United States Medicines Agency (FDA) la richiesta di autorizzazione per mettere sul mercato il vaccino anti-covid. A comunicarlo, tramite una nota congiunta, i due gruppi farmaceutici coinvolti nella ricerca e nella realizzazione dello stesso vaccino, Biontech e Pfizer.

Una notizia positiva, a cui fa eco la dichiarazione del direttore esecutivo dell’Agenzia europea dei medicinali (EMA), Guido Rasi, secondo cui, entro il 2021, saranno disponibili 6 o 7 vaccini. “Sono ragionevolmente ottimista che per fine gennaio ne avremo già 3 con l’autorizzazione e pronti per essere rilasciati”, ha commentato Rasi in occasione del webinar  sul tema “L’Unione europea alla sfida del Covid-19”, organizzato dall’Ufficio in Italia del Parlamento europeo.

“I vaccini contro il Covid avranno una sicurezza identica a quella che hanno tutti i vaccini approvati da quando l’Ema esiste – ha proseguito – La qualità del vaccino contro il morbillo e di quelli contro il Covid viene analizzata con lo stesso metodo, le stesse persone e gli stessi mezzi. Non c’è una sicurezza diversa. Se riscontrassimo dati che insospettiscono l’accelerazione si bloccherebbe, come abbiamo già visto con i due stop nei mesi scorsi”.  


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui