Cabtutela.it
acipocket.it

“L’analisi di quanto ricevuto, conferma l’idoneità” delle tute protettive “sia in termini di caratteristiche tecniche del prodotto, che documentali”; “la tuta è idonea all’uso per il contenimento all’esposizione ad agente biologico infettivo”.

Secondo la Protezione civile pugliese, sono regolari e idonee le tute anti Covid che sono state distribuite in alcuni ospedali pugliesi ma che il sindacato Anaao-Assomed di Taranto avevano contestato, presentando anche una denuncia in Procura che ha fatto scattare una inchiesta penale. La Protezione civile pugliese, a livello precauzionale, dopo la denuncia del sindacato durante la trasmissione “Fuori dal Coro” su Rete4, aveva deciso di ritirare le tute sino a nuove verifiche. La documentazione che il fornitore ha trasmesso alla Regione “conferma l’idoneità del dispositivo di protezione” sia “in termini di caratteristiche tecniche che documentali”: scrivono nel referto Donato Sivo, coordinatore Sirgis (Sistema integrato di Gestione della Salute e della Sicurezza) e Adolfo Rizzo del gruppo di lavoro validazione Dpi della Regione Puglia.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui