Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Polemiche su come il Comune di Bari ha gestito la candidatura di Bari alla selezione per la Capitale della cultura 2022. A sollevarle Fratelli di Italia, in particolare il consigliere comunale Filippo Melchiorre. “Bari, l’area metropolitana e la Puglia intera perdono una grande occasione di sviluppo e di rilancio di settori quali cultura, turismo, commercio già duramente messi in ginocchio dall’emergenza sanitaria – ha detto Melchiorre –  Tutti la davano per favorita, allora ci si chiede che cosa non abbia funzionato nella proposta della candidatura. Il progetto complessivo? Le argomentazioni scelte? Il comitato promotore? O forse anche il non aver condiviso certe scelte sui contenuti anche con il consiglio comunale? O l’aver escluso con tanti operatori culturali ed esperti di comunicazione, che, non rientrando nel ‘cerchio magico’, sono stati messi da parte sebbene portatori di una lunga tradizione barese?”. Melchiorre fa riferimento anche al video promozionale affidato al regista Alessandro Piva, costato 20mila euro. Cifra comunque di gran lunga inferiore ai 73mila euro stanziati dal Comune di Taranto per il suo video promozionale. L’Aquila ad esempio ha speso poco meno di 8mila euro.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui