Cabtutela.it
acipocket.it

“Buona fortuna speciale, direttamente da Liverpool”. Così il piccolo Noah ha salutato i tifosi e l’ambiente biancorosso prima del match contro la Virtus Francavilla, vinto al San Nicola per 4-1 grazie alle doppiette di Antenucci e Marras. Tre punti che portano via qualche polemica di troppo, soprattutto contro l’allenatore Auteri anche se la Ternana capolista continua a correre ed è distante otto punti. E per alcuni supporter le suo foto pubblicate dalla società del presidente Luigi De Laurentiis sono diventate dei portafortuna.

Quindi nemmeno due stagioni in Serie C, dopo l’inferno dei dilettanti, ha fermato la passione biancorossa, anche dall’estero. “La passione di Noah non conosce confini. Chiediamo scusa al Liverpool e all’Everton per l’invasione di campo e di priscio”, scrive la Ssc Bari sui social.

Il piccolo tifoso è rimasto folgorato dai galletti, insieme al suo papà, sopratutto dopo una vacanza estiva nel capoluogo pugliese. Guardare lo stadio di Renzo Piano, “un’astronave” in decadenza, ha comunque colpito al cuore anche chi è abituato a vedere degli impianti d’eccellenza in Premier League. “Ho seguito le sorti del Bari – racconta il papà – da quando anni fa c’era Antonio Cassano, calciatore che ho amato. Ne ho parlato a mio figlio di Cassano e delle avventure biancorosse. Così abbiamo visitato la Puglia 18 mesi fa, prima dell’emergenza Covid, e ce ne siamo assolutamente innamorati. Adesso Noah tifa Liverpool e Bari”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui